ho bisogno di un prestito urgente

Ho delle questioni da porre inerenti alla richiesta di finanziamento, avendo già fatto delle richieste precedenti, tutte rifiutate.
Premettendo che a tutte le finanziarie a cui mi sono rivolto, pubblicizzavano il prestito cambializzato per cattivi pagatori. Prima di inviare i documenti necessari per la valutazione, volevo capire dov’è il problema, soprattutto perchè, un ulteriore rifiuto graverebbe ancora di più in modo negativo sulla mia situazione creditizia.
Ho intenzione di chiedere un credito per chiudere definitivamente tutte le situazione incresciose del mio passato, causate sicuramente per mia negligenza, ma anche da situazioni lavorative non sempre costanti e redditizie per far fronte a tutto. Ho avuto anche  un primo contatto con Debitalia per riuscire ad avere un quadro preciso della mia situazione.
La mia situazione lavorativa e decisamente migliorata, lavoro da tre anni per la stessa azienda, anche se con contratto  a tempo indeterminato solo da febbraio 2017, ovviamente assunto dopo licenziamento. Il netto del mio stipendio e di 1450 euro, con tredicesima e quattordicesima, con aumento da aprile 2018 a 1600 euro gia concordato con l’azienda.
I rifiuti avuti sino ad ora sono dovuti al fatto che il contratto a tempo indeterminato sia partito solo da febbraio 2017?